"Ai playoff si azzera tutto"

"Ai playoff si azzera tutto"

Piero Bucchi presenta in Club House nella classica conferenza stampa, la serie playoff contro Brescia, iniziando da un concetto molto chiaro:

“Siamo ai playoff, quindi si azzera tutto: ciò che è stato fatto precedentemente conta fino ad un certo punto, è come ricominciare un nuovo campionato. La squadra sta lavorando bene stiamo aggiustando le ultime cose ma c’è una buona atmosfera e siamo pronti. Ci troviamo di fronte una delle sorprese del campionato ma affrontiamo i playoff con tanta voglia di giocare e senza timori.

La chiave della partita sarà cercare di limitare la loro capacità offensiva, noi cercheremo di avere una buona circolazione di palla perché è ciò che ti permette di avere un buon attacco, e di creare spazio e tiri per tutti quanti. Il punto fondamentale di Brescia sono i rimbalzi, dovremo essere bravi a limitarli sotto canestro.

Forse durante l’anno il reparto delle guardie di Brescia è quello che ha prodotto di più, e sarà importante attaccare i giocatori pericolosi, ma tutta la squadra ha avuto un crescendo nel corso della stagione. Con l’aggiunta di John Brown III ora hanno dato più profondità alla panchina. È un giocatore di grande esperienza, completo sia in attacco che in difesa.

In questo momento della stagione ogni squadra deve esaltare le proprie caratteristiche, e reciprocamente cercheremo di limitarci. Penso che verrà fuori una bella partita di intensità, molto combattuta. Non potremo concedere troppi tiri facili, e rimbalzi, ma sarà una bella partita.

Per quanto riguarda il resto del tabellone, ci sono due squadre che sono sopra, Bologna e Milano sono squadre eccellenti. Le altre sono un passo indietro, però penso comunque che sarà un playoff molto equilibrato.

Sassari, 14 maggio

Ufficio Comunicazione

Dinamo Banco di Sardegna