Final Eight 2019: i numeri dei quarti

Final Eight 2019: i numeri dei quarti

L’impresa dei giganti ieri sera al Mandela Forum

Una sfida ribaltata dal -21 del terzo quarto fino alla vittoria nei secondi finali grazie a una prodezza di Jack Cooley: ieri sera la Dinamo Banco di Sardegna ha piazzato il colpaccio, invertendo un match dominato dalla Reyer Venezia fino al 24’, staccando il biglietto per la semifinale di questa sera con Brindisi.

Numeri giganti. Protagonista e leader della rimonta sassarese è un super Dyshawn Pierre, autore di un terzo quarto da incorniciare: il giocatore canadese ha suonato la carica ai suoi sul -21 aprendo il parziale di 14-3 nel penultimo quarto, segnando 8 punti in 4’. In avvio di ultimo quarto il break è diventato di 21-3, riportando definitivamente il Banco in partita. Per D 24 punti a referto con 8/11 da due, 9 rimbalzi e 2 assist per un totale 30 di valutazione. Determinante anche l’apporto di Jaime Smith (15 pt) e Rashawn Thomas (14 pt, 7 rb, 5 falli subiti) mentre l’eroe della serata è il centro Jack Cooley, autore della prodezza con 4’’ sul cronometro che ha consegno la vittoria ai giganti: il centro americano ha chiuso con 13 punti e 7 rimbalzi.  Doppia cifra a referto anche per Achille Polonara (10 pt) e grande energia dalla panchina a partire da Marco Spissu, che ha infilato la tripla nel momento topico, ed è sceso in campo con grinta e attributi fondamentali per cambiare l’inerzia della sfida. In generale ottima prestazione corale degli uomini di coach Pozzecco che, dopo aver subito l’offensiva orogranata trascinata dalle prestazioni balistiche degli esterni di De Raffaele, hanno trovato energia e attributi per ribaltare la sfida. Merito anche del tanto lavoro sporco del capitano Jack Devecchi e del contributo di tutti i giganti.

 

Sassari, 16 febbraio 2019

Ufficio Stampa

Dinamo Banco di Sardegna