Il career high del capitano

Il career high del capitano

Claudio Spanu ha realizzato il massimo in carriera con la Dinamo, segnando 27 punti con 11/18 dal campo e 5/8 da 3 punti nel successo dei ragazzi di Bisin sul parquet di Firenze.

La Dinamo, vincendo 75-58, ribalta la differenza canestri dopo la sconfitta dell’andata (55-62) e sale al 3° posto nel proprio girone, lanciando un messaggio di netto miglioramento rispetto alle precedenti prestazioni

“Sono molto felice per la partita, è stato il risultato del duro lavoro che stiamo svolgendo in palestra in settimana. Questa vittoria ci ha caricato molto in vista delle prossime sfide, anche se il lavoro da fare è ancora tanto”

Prossimo impegno per la Dinamo Lab sabato 5 marzo alle 15 in casa a Sorso contro il fortissimo Santo Stefano.

Il record del capitano rappresenta una delle miglior prestazioni in casa Dinamo Lab, ovviamente lui divide i meriti con la squadra:

“Sono stati tutti tiri costruiti benissimo, sono molto contento di aver aiutato la squadra a portare a casa un successo pesante in ottica classifica, dal punto di vista personale è una gratificazione al lavoro di queste settimane”

La Dinamo Lab arrivava dalla sconfitta maturata in casa contro Giulianova e dalla beffa di Bergamo all’overtime. Per i ragazzi di coach Bisin una bella iniezione di fiducia, soprattutto dal punto di vista della prestazione.

Claudio Spanu viaggia a 8.8 punti di media nel campionato Fipic. Balzo in classifica della Dinamo che si ritrova al 3° posto del proprio girone dietro a Giulianova e Santo Stefano, davanti a Firenze per differenza canestri con gli stessi punti e a Bergamo, fanalino di coda con solo 1 vittoria.

 

Sassari, 21 febbraio

Ufficio Comunicazione Dinamo Banco di Sardegna