Ai reparti di pediatria i doni biancoblu

Ai reparti di pediatria i doni biancoblu

Nella giornata di ieri una delegazione del club ha consegnato i regali per i bambini ricoverati nei reparti pediatrici dell’AOU di Sassari

Da sempre uno degli appuntamenti più attesi delle festività è la tradizionale visita delle squadre ai piccoli degenti dei reparti pediatrici dell’AOU di Sassari: quest’anno ovviamente a causa dell’emergenza sanitaria il classico rendez-vous del solstizio di inverno è stato rimandato. Dinamo, Dinamo Women e Dinamo Lab insieme alla Fondazione Dinamo però non hanno voluto rinunciare a recapitare dei doni ai piccoli ospiti ricoverati presso le strutture ospedaliere cittadine: per questa ragione nella mattinata di ieri una delegazione ha consegnato i doni negli uffici della Direzione dell’Azienda Ospedaliera Universitaria. Il capitano delle Dinamo Women Cinzia Arioli e il play guardia Chiara Cantone insieme al vicepresidente della Dinamo Gianmario Dettori hanno incontrato i vertici dell’Aou in un piacevole scambio di auguri in vista delle festività.

A dare il benvenuto alla delegazione biancoblu il Direttore Sanitario dell’Aou Dott. Bruno Contu: “Vi ringraziamo per la grande attenzione dedicata ai nostri piccoli pazienti, viviamo un momento delicato sotto il profilo sanitario e oltre alle patologie con cui ci confrontiamo sempre abbiamo avuto tante mamme e bambini che sono stati colpiti dal virus. In un momento come questo la vostra attenzione e premura è motivo di orgoglio”.

A fare eco il Commissario Straordinario Dott. Antonio Lorenzo Spano: “Vi ringraziamo per quello che state facendo ed estendiamo il ringraziamento anche da parte delle famiglie dei bambini. Speriamo che questa collaborazione possa proseguire e dare vita a nuove iniziative”.

Il vicepresidente della Dinamo Banco di Sardegna Avv. Gianmario Dettori: “Porto i saluti del nostro presidente che non è potuto intervenire, siamo felici di rispettare la tradizione anche se in una forma necessariamente adattata: il nostro è un piccolo gesto per provare a portare un sorriso e regalare un momento di spensieratezza a chi vive -in un anno già complesso- un momento di difficoltà. Ribadiamo come sempre la nostra assoluta disponibilità a qualsiasi iniziativa; con la nostra Fondazione siamo sempre felici di poter dare il nostro contributo, anche con il coinvolgimento attivo dei nostri giocatori”.

All’incontro sono intervenuti anche il Dott. Franco Bandiera, Direttore dell’unità complessa di Medicina interna e coordinatore dei reparti covid, il Prof Salvatore Dessole, capo Dipartimento Materno infantile delle Cliniche Universitarie, il direttore amministrativo Dott.ssa Rosa Maria Bellu, la coordinatrice del reparto di Clinica Pediatrica Annamaria Zara e Don Paolo Mulas, cappellano delle Cliniche.

Sassari, 24 dicembre 2020

Ufficio Comunicazione

Dinamo Banco di Sardegna